Di cosa si occupa un’agenzia di comunicazione?

Di cosa si occupa un’agenzia di comunicazione?

Cos’è, cosa fa e come scegliere un’agenzia di comunicazione.

Affinchè il cliente possa comprendere il valore del tuo prodotto è necessaria una corretta comunicazione. Le agenzie di comunicazione sono specializzate proprio in questo. Per la difficoltà di valutare le differenze di offerta tra un’agenzia e l’altra, individuare l’agenzia giusta non sempre è facile. Infatti, ciascuna ha una propria idea di comunicazione che si riflette nella metodologia di lavoro.

In questo articolo esploreremo il mondo delle agenzie di comunicazione, spiegando cosa sono, cosa offrono e come trovare l’agenzia che garantisca il successo del tuo prodotto.

Cos’è un’agenzia di comunicazione o agenzia pubblicitaria?

Inanzitutto è bene fare chiarezza su cos’è la comunicazione e quando questa è pubblicità.

La comunicazione è quell’attività che riguarda la trasmissione di un’informazione da un emittente a un ricevente, nel rispetto delle regole di un codice comunicativo.

Quando riguarda strettamente l’attività di trasmissione dal produttore al cliente finale di quell’ informazione preziosa che è il valore del prodotto, allora è comunemente nota come pubblicità. Affinchè il cliente possa comprendere tale valore è dunque necessaria una corretta osservanza del codice comunicativo.

Questo è ciò di cui si occupa un’agenzia di comunicazione. È una società esperta in comunicazione pubblicitaria che promuove il valore di un prodotto o servizio, al fine di persuadere il cliente a riconoscere tale valore e indurlo all’acquisto.

Tuttavia, la promozione può avere come oggetto anche un’azienda, un evento, un’esperienza, persone, località, idee etc. Ugualmente, il comportamento finale che si mira a stimolare può non riguardare esclusivamente l’acquisto, ma qualsiasi tipo di azione, per esempio la memorizzazione di un brand, la partecipazione a un evento gratuito, la donazione per una causa sociale etc.

Perché affidarsi a un’agenzia di comunicazione?

L’attività di comunicazione pubblicitaria si inserisce all’interno del processo di marketing, di cui è solo una parte, ma integrante e imprescindibile. Infatti, svolge un ruolo cruciale per la buona riuscita di una strategia di marketing. Ma far si che avvenga in piena regola è molto più complicato di quanto si possa credere.

Ogni prodotto è sottoposto a comparazione con i prodotti competitor. Se, al termine della valutazione delle alternative, il tuo prodotto non viene acquistato, potrebbe significare che non è la soluzione migliore per quello specifico cliente o potrebbe anche essere che non è stato in grado di comunicare propriamente il suo valore.

Il cliente giudica il prodotto una seconda volta, dopo il suo consumo. Se le sue aspettative sono soddisfatte sarà propenso a riacquistare di nuovo.

Un’impropria comunicazione che contribuisce a generare aspettative superiori o inferiori nei confronti della performance del prodotto, può causare danni e una perdita di clienti.

Benchè i danni derivati da una aspettativa inferiore sulla performance del prodotto siano più facilmente gestibili, anche se spesso sottovalutati, lo stesso non si può certo dire di quelli causati dalla creazione di un’aspettativa superiore che rischia di far apparire l’azienda come inaffidabile e incurante dei bisogni dei propri clienti.

Una buona comunicazione è in grado di trasmettere il giusto valore del prodotto per ciò che realmente è, senza creare eccessive aspettative o sminuire le sue performance.

Inoltre, la comunicazione deve essere adeguata al tipo di prodotto e cliente target tenendo in considerazione quei fattori quali ad esempio il territorio, il canale di vendita, il contesto culturale,  capaci di influenzare comprensione e percezione del messaggio.

Un’agenzia di comunicazione mette a disposizione la propria competenza ed esperienza nel processo comunicativo e nei fattori sopracitati, assicurandosi che il tuo cliente capisca il valore offerto dal tuo prodotto.

Cosa fa un’agenzia di comunicazione?

L’attività di un’agenzia di comunicazione si suddivide in tre fasi:

  1.  Fase analitica: in primo luogo l’agenzia analizza accuratamente il mercato, il cliente target e la competizione. Grazie a questa sarà possibile individuare quelle caratteristiche del prodotto che sono distintive rispetto ai competitor, di valore per il cliente e sulle quali basare la strategia di differenziazione e di posizionamento.
  2. Fase creativa: a questo punto, sulla base di quanto identificato nella fase precedente, segue un processo di brainstorming per la creazione di un concept (se non ancora esistente) e la definizione delle strategie per comunicare lo stesso.
  3.  Fase esecutiva e di controllo: seguendo le linee guida stabilite, si passa alla realizzazione pratica del progetto. Si verifica infine, che l’esecuzione corrisponda a quanto pianificato.

La migliore strategia di comunicazione sarà quella capace di far comprendere il messaggio al maggior numero possibile di clienti.

Come scegliere la giusta agenzia?

La scelta dell’agenzia di comunicazione alla quale affidarsi è spesso una decisione difficile. Tra l’agenzia e il cliente dovrebbe instaurarsi un rapporto duraturo, ciò rende la decisione ancora più rischiosa. Sarebbe meglio garantirsi una collaborazione che si basi su fiducia e trasparenza reciproca.

Il nostro consiglio per scegliere l’agenzia giusta per te è quello di tenere in considerazione alcuni fattori.

Assicurati di avere un’idea precisa dei tuoi obbiettivi. In questo modo potrai sapere con chiarezza la tipologia di agenzia di comunicazione di cui hai veramente bisogno. Esistono diversi tipi di agenzie di comunicazione che si distinguono per le loro specializzazioni. A seconda del tuo obbiettivo per esempio, potresti aver bisogno di una SEO agency, di un’agenzia di grafica pubblicitaria o di una digital media agency.

Documentati sui lavori pregressi e i case studies dell’agenzia. In questo modo sarà più facile valutare come lavora e se fa al caso tuo. Cerca di raccogliere anche informazioni e testimonianze sulla reputazione dell’azienda e della sua esperienza nel tuo specifico settore.

Infine, è importante che l’agenzia sia in grado di fornirti strategie e servizi ad-hoc per la tua realtà aziendale.

 

Se stai pensando di assumere un’agenzia di comunicazione per promuovere il tuo prodotto o servizio, per avviare una nuova attività o rilanciare la tua immagine, contattaci! Noi di Smeraldini e Menazzi, agenzia di comunicazione specializzata nella comunicazione visiva e nel settore food, saremo felice di spiegarti il nostro approccio alla comunicazione.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*